Questo sito utilizza cookies di terze parti per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner acconsenti all'uso dei suddetti cookies.

Agrigento

In contrada Caos, tra Agrigento e Porto Empedocle, sorge in vista del mare "africano", la Casa Natale di Luigi Pirandello (1867-1936): oggi museo, in cui è possibile scoprire fotografie, lettere, manoscritti, cimeli e mille curiosità del celebre letterato. Le ceneri del drammaturgo, insignito del Premio Nobel per la letteratura nel 1934, riposano a breve distanza, secondo le sue volontà: "sia l'urna cineraria portata in Sicilia e murata in qualche rozza pietra nella campagna di Girgenti, dove nacqui".
La Casa Museo è il fulcro del Parco Letterario da cui è possibile intraprendere un viaggio sentimentale tra cortili, piazze, quartieri e paesaggi agrigentini: luoghi, ambienti e atmosfere che vibrano ancora dell'esperienza, delle descrizioni e delle riflessioni contenute nell'opera pirandelliana. A Pirandello sono dedicate numerose manifestazioni teatrali e iniziative culturali, tra le quali "la settimana pirandelliana": un Convegno Internazionale di studi cui partecipano ogni anno circa 1.000 studiosi tra studenti, professori, presidi, docenti universitari, critici, giornalisti ed esperti provenienti da 30 province italiane e da 8 nazioni europee ed extraeuropee.

 

Le migliori tariffe

Solo da questo sito

Le migliori tariffe

Solo da questo sito

Wi-Fi free

free

Free Parking

Le migliori tariffe

Solo prenotando dal nostro sito

Le migliori tariffe

Solo prenotando dal nostro sito